Rassegna Stampa 

Rassegna Stampa

A scuola arriva la banda ultralarga

23 MAG '18
Rassegna Stampa

Fonte: © L'ADIGE del 23 maggio 2018

ROTALIANA - PAGANELLA - CEMBRA - L'Agenzia provinciale delle opere pubbliche ha dato il via libera allo sviluppo e completamento del progetto di infrastruttura in banda ultralarga del Trentino per quanto riguarda il collegamento degli istituti scolastici nell' ambito della Val di Cembra, Comunità della Paganella e Comunità Rotaliana Königsberg.

Con una determina della scorsa settimana, si annuncia un investimento sul fondo europeo che costerà 381.364 euro ma garantirà agli studenti la possibilità di collegamenti informatici ad altissima velocità e rientra nell'avvio della seconda fase del progetto per collegare in fibra ottica tutte le sedi degli istituti scolastici della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado del Trentino.

Il soggetto attuatore degli interventi è il Dipartimento Infrastrutture e Mobilità con il supporto di Trentino Network, ente strumentale della Provincia. L'obiettivo nel suo complesso è di assicurare nei territori una capacità di connessione a almeno 30 Mbps, accelerandone l'attuazione nelle aree produttive e nelle aree rurali e interne, nel rispetto del principio di neutralità tecnologica e nelle aree consentite dalla normativa comunitaria.

Mediante tale azione, l'Amministrazione provinciale intende portare a compimento l'infrastrutturazione in banda ultra larga e fibra ottica degli edifici scolastici pubblici ad oggi esclusi dalla connessione alla dorsale di rete. I lavori, dopo l'appalto, potranno iniziare, secondo il cronoprogramma, non prima del prossimo anno. A questo proposito, essendo nterventi finanziati con fondi europei, nella realizzazione dei lavori si applica l'ordinamento provinciale in materia di contratti pubblici, nel rispetto della normativa statale di recepimento delle direttive comunitarie con riferimento alle soglie e ai casi previsti per le varie procedure di affidamento.