Rassegna Stampa

E per la sicurezza arrivano le telecamere

12 GEN '17
Rassegna Stampa

Fonte: © L'ADIGE del 12 gennaio 2017

MORI - La prima risposta dell'amministrazione comunale per aiutare a contrastare il fenomeno dei furti è l'installazione delle telecamere per la videosorveglianza. Ovviamente non è una decisione che è stata presa dall'oggi al domani, ma un progetto elaborato nel tempo che sta vedendo la luce proprio in questi giorni.
«Proprio oggi (ieri per chi legge, ndr) i tecnici di Trentino Network sono al lavoro per predisporre l'installazione delle telecamere nella zona compresa tra la sede municipale di piazza Cal di Ponte fino al comando della polizia locale che si trova in via Terra Nera» spiega il sindaco Stefano Barozzi.
«Cominciamo da qui perché in questo tratto la Provincia ha già interrato la fibra ottica, quindi è facile e veloce montare le apparecchiature che ci aiuteranno a tenere sotto controllo questi luoghi ed a garantire maggiore sicurezza».
In tutto saranno una decina gli occhi elettronici che verranno installati in questa prima fase del progetto, ma come spiega il primo cittadino l'idea è quella di allargare presto la zona da tenere sotto controllo. Oltre alla scuola elementare ed all'asilo nido che rientrano in questa prima area sotto l'occhio del «Grande fratello», i prossimi obiettivi da raggiungere sono la scuola media e la zona sportiva del paese.
Rientra invece in questa prima parte l' installazione di una telecamere, dotata anche di riconoscimento delle targhe dei veicoli, che riprenda la zona del Crm, il centro di raccolta multimateriale dove troppo spesso vengono abbandonati i rifiuti.