Rassegna Stampa

Fibra ottica, primi lavori per la rete

15 MAR '18
Rassegna Stampa

Fonte: © L'ADIGE del 15 marzo 2018

VIGOLANA - Dopo le numerose lamentele di un paio d'anni fa, con addirittura una petizione con raccolta firme in Comune per rimarcare lo stato di inadeguatezza della rete internet sul territorio dell'Altopiano e per sollecitare Trentino Network ad eseguire i collegamenti, oggi, a distanza di due anni, qualcosa inizia a muoversi. L'Altopiano della Vigolana, infatti, è ancora tagliato fuori dalla rete della fibra ottica, e quindi da internet veloce: nell'autunno del 2016 era stata proprio l'amministrazione comunale a far partire una petizione perché lo stato dei collegamenti era considerato obsoleto, richiedendo a Trentino Network di pianificare il cablaggio alla fibra ottica anche in Altopiano, e destinarla non solo agli edifici pubblici ma a tutti i cittadini che ne facessero richiesta.

In quest'ultimo periodo si stanno sfruttando vari cantieri per posizionare le varie tubature della rete della fibra ottica su tutto il territorio comunale: ciò consentirà maggior rapidità nei collegamenti alla rete veloce una volta deciso il loro approntamento. Si è sfruttato il cantiere per il rifacimento della rete acquedottistica di Bosentino e Pian dei Pradi per la posa del «tritubo» a servizio di quella zona, e attualmente si sta utilizzando per lo stesso scopo il cantiere del marciapiede di collegamento fra Vigolo Vattaro e Vattaro, e così avverrà anche per Centa San Nicolò e Campregheri, con il cantiere sempre riguardante la sistemazione della rete acquedottistica.

«In questo modo - commenta il sindaco David Perazzol - l'intelaiatura dei collegamenti principali sarà già a disposizione quando Trentino Network deciderà di intervenire per portare la fibra ottica anche sull'Altopiano. Temo però purtroppo che non stiamo parlando di tempi relativamente brevi, anche se la predisposizione della rete è in essere in concomitanza con i cantieri».