Rassegna Stampa 

Rassegna Stampa

Fibra ottica, Provincia convoca i Comuni

27 FEB '18
Rassegna Stampa

Fonte: © L'ADIGE del 27 febbraio 2018

Dopo l'aggiudicazione del bando nazionale è tempo di apertura dei cantieri per l'arrivo della banda ultra larga nelle case dei trentini. Al fine di accelerare l'avvio dei lavori, la Provincia autonoma di Trento ha convocato per oggi pomeriggio presso la sede del Consorzio dei Comuni Trentini in Via Torre Verde a Trento, un incontro per illustrare il Piano di interventi e per ribadire la necessità di sottoscrivere la Convenzione tra Infratel e gli stessi Comuni riguardante gli aspetti autorizzativi degli interventi. All'appuntamento interverranno i responsabili di Trentino Network, di Infratel Italia, di Open Fiber e di Ancitel.

Il progetto di cablatura del territorio per portare la Banda Ultra Larga (BUL) nelle aree bianche del territorio è operativo dopo che lo scorso 8 novembre la società Infratel Italia (in-house del Ministero per lo Sviluppo Economico) ha firmato il contratto con la società Open Fiber, aggiudicatrice della gara per la posa dell'infrastruttura nelle aree a fallimento di mercato (periferiche) in Trentino.

Il Consorzio dei Comuni Trentini e la Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con la società in-house Trentino Network, hanno organizzato l'incontro di domani al fine di delineare a tutti i Comuni del territorio il progetto attraverso le sue fasi attuative e gli atti formali da sottoscrivere per consentire uno svolgimento rapido dell'intervento all'interno degli stessi Comuni. L'adesione formale alla convenzione con Infratel da parte delle amministrazioni locali è da sottoscrivere entro il mese di marzo, termine previsto per le attività di progettazione da parte di Open Fiber, pena un forte ritardo nella realizzazione dell'intervento sul proprio territorio.