WiFi

WiFi (o Wi-Fi) è una tecnologia utilizzata per costruire una Wireless Local Area Network (WLAN) alla quale possono connettersi dispositivi quali PC, tablet, smartphone, ecc.. che dispongono di tale tecnologia, la connessione avviene via radio normalmente sulle bande di frequenza 2.4Ghz e 5,4Ghz.

Il termine WiFI (commercialmente usato dal 1999) e il relativo logo marcano tutti i dispositivi che utilizzano questa tecnologia. La base yin-yang del logo vuole indicare l'interoperabilità fra i dispositivi WiFi.

La tecnologia WiFi è basata su standard definiti e mantenuti dall'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) e nello specifico sul protocollo IEEE 802.11 e relativi sub-protocol 802.11x.

SSID e Access Point

Essendo una rete radio ogni segnale WiFi presente in aria è identificato dal Service Set Identifier (SSID), i dispositivi agganciati al quello specifico SSID sono connessi alla rete WiFi corrispondente. 

I dispositivi WiFi si connettono alla rete wireless tramite un punto di accesso chiamato Wireless Access Point (WAP). Normalmente il WAP accetta la connessione del dispositivo WiFi in seguito alla fornitura del SSID, account utente e password utente (di solito stabilmente configurati sul dispositivo stesso).

Range di funzionamento

Il segnale radio WiFi emesso dal Wireless Access Point cala di intensità man mano che ci si allontana da esso fino a scomparire, i dispositivi WiFi che si trovano all'interno di questo segnale radio rimangono connessi, al di fuori di esso il dispositivio si disconnette. Mediamente il raggio utile di azione di un normale WAP commerciale è di 100 metri ma questa distanza dipendene da fattori che ne possono limitare il funzionamento quali edifici o inteferenze radio. L'adozione di specifiche antenne con alto guadagno o direzionali possono estendere (o dirigere) il raggio di azione del WAP anche a qualche chilometro.

Un'altro modo per estendere il segnale WiFi del WAP è l'adozione di appositi dispositivi, chiamati WiFi extender, che ripetono il segnale in una zona prossima a quella coperta dal WAP.

Velocità di funzionamento

La tabella seguente mostra le varie velocità teoriche di una connessione WiFi, nella pratica la velocità reale è sempre minore a causa degli eventuali ostacoli presenti, della distanza fra Access Point e dispositivo e delle eventuali interferenze radio.

Sicurezza della rete

Normalmente il WAP autorizza un dispositivo ad accedere alla propria rete WiFi solo se lo riconosce tramite un account e una password. I metodi utilizzati per il riconoscimento dell'account e password sono molteplici, i più diffusi sono il WiFi Protected Access (WPA) e la versione successiva WPA2. 

Altri metodi utilizzati per proteggere una rete WiFi da accesso non autorizzato sono l'attivazione del filtro sull'indirizzo MAC del dispositivo WiFi o il mascheramento (la non diffusione in aria) dell'identificativo SSID della rete WiFi.

Sicurezza per la salute

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l'esposizione ad una rete WiFi domestica a rischio praticamente nullo in quanto la potenza emessa dai dispositivi WiFi è estremamente bassa. La Health Protection Agency del Regno Unito, in seguito ad uno studio che ha coinvolto 725 persone, ha equiparato l'esposizione ad una rete WiFI per un anno all'uso di un telefono cellulare per 20 minuti.